Leggo in tutte le lingue del mondo

La nostra avventura con il progetto “Leggo in tutte le lingue del mondo” è iniziata a Dicembre 2016 quando ci siamo incontrati con la professoressa Monica Morici, la tutor aziendale dott.ssa Luana Conti e il regista Massimo Manini nelle stanze della Bct per accordarci sul ruolo da noi svolto nel suddetto progetto.

Gli incontri di lettura espressiva, svoltisi nei venerdì pomeriggio successivi, hanno dato l’opportunità a persone provenienti da etnie e ambienti culturali diversi di confrontarsi e condividere esperienze.

Come a ogni partecipante, anche a noi è stato proposto di riflettere sul tema della comunità come luogo di incontro e di portare un testo che a parere nostro potesse esprimerne l’essenza.

Il testo da noi proposto è “Pensa” di Fabrizio Moro che abbiamo reinterpretato non solo cantandolo ma anche recitandolo.

Grazie a questo progetto abbiamo potuto constatare che ogni Paese, nonostante le diverse culture e tradizioni, ha lo stesso ideale di comunità che racchiude in sé i concetti di libertà, condivisione e rispetto reciproco.

I suoni delle diverse lingue hanno rievocato in noi il volto di un’Europa unita ed estremamente affascinante nella sua molteplicità.

Irene Grigioni e Beatrice Leonardi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *