Che cos’è il POG?

pubblicato in: Home, Mi Oriento... In aula | 0

“Che cos’è il POG?”

È questa una delle domande che abbiamo posto a Giuseppe Rolli, responsabile del “Progetto Orientamento Giovani”.

Il POG è un’associazione di promozione sociale che spinge i giovani a scoprirsi per realizzarsi, che il responsabile definisce come “un gruppo di amici appassionati che sviluppano il progetto in ambito educativo”.

Questa realtà associativa è nata dall’idea di Rolli e dei suoi collaboratori che, passando dall’età adolescenziale all’età adulta, si sono resi conto di quali consigli e percorsi formativi sarebbero stati fondamentali per la loro crescita. Lavorando tutti in ambito educativo, si sono trovati facilitati nella creazione di questo progetto mirato ad aiutare gli adolescenti a scoprire i propri interessi e i propri talenti, a fermarsi a riflettere per conoscersi e affrontare il viaggio della vita che è unico e irripetibile.

Questo è lo scopo del POG, conoscersi per crescere, con l’obiettivo dei ragazzi di sapersi fare le domande giuste al momento giusto.

Il talento, parola chiave del progetto, è una capacità innata che il POG cerca di far riconoscere a ogni studente, nonostante ci voglia coraggio e molto sacrificio, perché trovare la giusta strada non è una cosa facile, ma, nonostante le difficoltà della vita, tutti noi abbiamo una capacità che troviamo solo quando abbiamo il coraggio di capire quali sono le cose preziose che abbiamo dentro e quando riusciamo a prenderle in mano per coltivarle e gestirle.

Tutti questi stimoli che Rolli e i suoi collaboratori hanno lanciato agli studenti delle classi terze hanno ricevuto molte risposte positive: i ragazzi vengono messi alla prova a livello emotivo e si chiedono quali siano i propri talenti nascosti e come si possa fare per gestirli al meglio nella vita.

Il progetto non si limiterà soltanto a entrare nelle scuole per portare testimonianze ed esperienze da vivere: Rolli vuole creare un centro POG per ragazzi, un luogo dove i giovani possano andare per trovare risposte sull’orientamento.

In un mondo dove siamo abituati ad andare sempre di corsa e a fare tutto per uno scopo pratico, progetti come questo aiutano i giovani a non distrarsi da loro stessi, coltivando i propri interessi e cercando la propria strada.

 

Per altre informazioni, visitate il sito: http://www.pogscuola.org/

a cura di Anita di Raimo Marrocchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *