Alternanza2puntozero compie un anno!

pubblicato in: Home | 0

L’idea di creare un blog sul web è una scommessa: servono attenzione e cura dei dettagli, una salda gestione dei contenuti e soprattutto tanta creatività.

“Alternanza2puntozero” non nasce per caso: da quando la legge 107/2015 ha inserito l’Alternanza scuola-lavoro come attività curricolare, si è sentita l’esigenza di costruire una piattaforma di contenuti innovativa, che raccontasse l’Alternanza dal punto di vista di noi ragazzi. Il nostro blog è stato ideato lo scorso anno, tra la fine di ottobre e gli inizi di novembre: fin da subito si è creata una redazione che, come in un puzzle, è riuscita a collocare insieme tutte le “tessere” del blog in una stretta collaborazione studenti- docenti.

I grafici si sono occupati degli aspetti relativi all’header presentando tantissime proposte con lo scopo di far arrivare ai nostri lettori un ottimo prodotto, con un design accattivante e coerente con quello del sito del nostro liceo; i “blog creators” si sono occupati di creare sul web la piattaforma informatica che supporta il blog, i writers e i fotografi hanno documentato le attività dell’Alternanza preparando i contenuti da pubblicare, scattando le foto e selezionando le immagini. Dopo un lavoro impegnativo ma appassionante, la prima settimana di gennaio 2016 è stata pubblicata la versione definitiva di “Alternanza2puntozero”, successivamente sono stati aperti i commenti sugli articoli permettendo di creare quel filo diretto inscindibile che lega autore e lettore.

Ad oggi sono circa 6000 gli utenti che hanno visitato il nostro blog e circa 22000 le visite totali: è un risultato inaspettato che ci rende ogni giorno più orgogliosi di aver partecipato a questa impresa!

Gli ottimi pareri espressi sul blog confermano che è giunto il momento di pensare al futuro: la redazione si è ampliata (quest’anno è aumentato anche il numero degli studenti partecipanti all’Alternanza raggiungendo 321 unità), nuove idee, che sono in fase di elaborazione, saranno presto realizzate.

 

Continuate a viaggiare con noi anche quest’anno nel mondo del lavoro!

 

Giacomo Volpi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *